DELEGAZIONE DI IMPRESE DEL MADE IN PADOVA NELLA “TERRA DEI RECORD”: GLI EMIRATI ARABI

Il Made in Padova sbarca nella “terra dei record”, gli Emirati Arabi Uniti, per dare smalto alla ripresa. DaL 25 a giovedì 28 novembre, Confindustria Padova, in collaborazione con Padova Promex, guida una delegazione di 16 imprese padovane e venete dei settori meccanica, macchinari, materie plastiche, edilizia, legno arredo al Big 5 Show di Dubai, evento fieristico tra i più prestigiosi a livello internazionale, con oltre 2.730 espositori da tutto il mondo (355 italiani), dei settori costruzioni, sistemi condizionamento, tecnologie delle acque e ambientali, metalli e vetro, ceramiche, macchine per la lavorazione del marmo, sistemi di pulizia e manutenzione.

Una trasferta strategica per agganciare nuove opportunità di business negli Emirati e in tutta l’area del Golfo, verso la quale le esportazioni padovane sono cresciute del +15,7% nei primi sei mesi del 2013 (Veneto +16,3%), con un interscambio proiettato verso i 300 milioni di euro.

Dubai è il più economicamente dinamico tra i sette Emirati arabi, che cresceranno quest’anno del 3,1%, con trasporti efficienti e un’intensa diversificazione industriale, balzati all’ottavo posto tra le direttrici di sbocco delle esportazioni italiane. Accanto a prodotti di lusso e arredamento per edifici da record come il Dubai Mall, il più grande shopping center al mondo, le occasioni di business negli Emirati sono legate ai grandi progetti in ambito immobiliare e delle infrastrutture, per un valore di 463 miliardi di euro, oltre 1.340 miliardi in tutta l’area del Golfo.

 

Opportunità commerciali, di partnership industriale e investimento che Confindustria Padova cercherà di sondare e finalizzare durante il Big 5 Show, assistendo le 16 aziende presenti a Dubai. Si tratta di Aluk Group di S. Giovanni Lupatoto (Vr), Ard F.lli Raccanello di Padova, Atlas Filtri di Limena, C.C.E. Costruzioni Chiusure Ermetiche di Villa del Conte, CO.ME di Cusinato Maria & C. di Galliera Veneta, Dab Pumps di Mestrino, Decoral System di Arcole (Vr), Ecoterm di Montagnana, Eterno Ivica di Padova, Geoplast di Grantorto, P3 di Villafranca Padovana, Plastek di Villadose (Ro), Profilpas di Cadoneghe, S. Anselmo De Checchi Group di Loreggia, Sirca di Massanzago, Vecam-Co di Cervarese Santa Croce.