CONVEGNO DI STUDI A VENEZIA E PADOVA SU “LA SCENA DI MARIANO FORTUNY”

Dal 21 al 23 novembre, si svolgerà, tra Padova e Venezia, il Convegno Internazionale di Studi
La scena di Mariano Fortuny, esito della collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia –
Museo Fortuny, l’Università degli Studi di Padova – Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari, la
Fondazione Giorgio Cini – Centro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e il Melodramma
Europeo e l’Università Ca’ Foscari Venezia – Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali.
Il Convegno sarà dedicato all’opera e alla poetica teatrale di Mariano Fortuny y Madrazo (Granada
1871 – Venezia 1949) nel contesto artistico europeo della svolta tra Otto e Novecento.
Oggetto degli interventi saranno le relazioni con i maestri indiscussi della messa in scena del primo
Novecento quali Adolphe Appia e Max Reinhardt, con d’Annunzio e Hofmannsthal, con il mondo della
danza (Isadora Duncan, Ruth Saint Denis, Loïe Fuller), con la pittura coeva, con la musica e la poetica
wagneriana, con la fotografia; si prenderà in considerazione la sperimentazione scenotecnica e
illuminotecnica del poliedrico artista spagnolo, con uno sguardo alla ricezione italiana ed europea.
Il Convegno nasce nell’ambito del Progetto d’Ateneo avviato nel 2012 dall’Università di Padova dal titolo
Atlante Fortuny. Patrimonio e innovazione nell’opera di Mariano Fortuny: fonti ispiratrici nell’arte di
orchestrare la luce, relazioni, influssi, testimonianze nel contesto artistico europeo, dedicato ad una
ricognizione delle fonti che hanno ispirato la visione teatrale dell’artista. Lo studio intende intraprendere,
per la prima volta in modo sistematico, il reperimento, l’analisi e la messa in relazione dei documenti
conservati nei musei e nelle istituzioni italiane e straniere che hanno serbato traccia del suo operato.
Il Convegno – il cui Comitato Scientifico è composto da Gabriella Belli (Fondazione Musei Civici di
Venezia), Cristina Grazioli (Università di Padova), Maria Ida Biggi (Fondazione Giorgio Cini;
Università Ca’ Foscari), Daniela Ferretti (Museo Fortuny) e Claudio Franzini – si aprirà a Padova
presso la sala Emiciclo all’Orto Botanico (Teatro Botanico) il pomeriggio del 21 novembre (ore
14.30) con la presentazione del Progetto di Ateneo e le prime relazioni; le due giornate successive (22 e
23 novembre, rispettivamente dalle ore 9.00 alle 17.00 e dalle 9.30 alle 13.00) si svolgeranno a Venezia,
presso la Fondazione Giorgio Cini. Oltre agli studiosi che compongono il comitato scientifico, interverranno Marco Consolini (Université Sorbonne Nouvelle Paris 3), Francesco Cotticelli (Università di Napoli), Giuseppina Dal Canton
(Università di Padova), Paola Degli Esposti (Università di Padova), Silvio Fuso (Ca’ Pesaro – Galleria
Internazionale d’Arte Moderna di Venezia), Adriana Guarnieri Corazzol (Università Ca’ Foscari),
Giovanni Isgrò (Università di Palermo), Marzia Maino (Università di Padova), Maria Del Mar Nicolás
Martínez (Universidad de Almería), Elena Randi (Università di Padova), Marco Rispoli (Università di
Padova), Marielle Silhouette (Université Paris Ouest Nanterre), Mathias Spohr (Universität Bayreuth).
Il convegno, ad ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili, si svolge in collaborazione con
CAM – Centro di Ateneo per i Musei; Orto Botanico – Università degli Studi di Padova; TPR –
Teatro Popolare di Ricerca. Per info: convegno.fortuny@fmcvenezia.it (Segreteria del Convegno).